17. February, 2015 , , ,

Quest’inverno i piedi saranno più asciutti grazie agli scarponi da sci alpinismo GORE-TEX di Dynafit e Scott

In occasione di ISPO 2015 W.L. Gore & Associates presenta i primi scarponi da sci alpinismo GORE-TEX termoformabili a marchio Dynafit e Scott. I tre diversi modelli mantengono i piedi asciutti e comodi grazie alla loro costruzione impermeabile e traspirante. Questi scarponi hanno sistemi ingegnerizzati e si rivolgono specificamente a guide alpine e ambiziosi appassionati di sport invernali che affrontano lunghe sessioni di ski touring.

Gli scialpinisti che trascorrono tutto il giorno in montagna conoscono il problema: arriva spesso il momento in cui i piedi sono freddi e umidi perché sono intrisi del sudore che è rimasto intrappolato nella scarpetta interna. Questi atleti spesso si ritrovano i piedi umidi o addirittura bagnati quando le salite (maggiore produzione di calore e sudore) si alternano a discese più rilassanti (minore produzione di calore e sudore). Possono essere guide alpine professioniste o atleti invernali impegnati che effettuano escursioni di sci alpinismo su distanze più lunghe o di più giorni. Negli ultimi anni i piedi umidi sono diventati un problema comune a causa delle schiume termoformabili non traspiranti utilizzate per l’interno degli scarponi. Questi liner consentono di personalizzare la forma e offrono quindi una calzata più precisa e a maggiore tenuta. Tuttavia, poiché non sono impermeabili e hanno un traspirazione molto limitata, il comfort climatico viene sacrificato a favore delle prestazioni. II nuovo sistema progettato per gli scarponi da scialpinismo con tecnologia di prodotto GORE-TEX integrata, impermeabile e traspirante è l’ideale per mantenere i piedi asciutti.

 

GORE-TEX ( R)

 

La soluzione: un sistema ingegnerizzato – laminati GORE-TEX footwear selezionati combinati con schiume termoformabili con fori o strutture traspiranti

Come funziona il sistema? Il sudore prodotto dai piedi durante una salita può evaporare sotto forma di vapore acqueo attraverso la fodera GORE-TEX, allontanandosi quindi dalla scarpetta interna, e non può tornare a contatto con i piedi per la presenza della membrana GORE-TEX (nemmeno in discesa o durante una pausa). A causa del guscio esterno in plastica rigida la maggior parte del sudore rimane all’interno dello scarpone. Tuttavia, grazie alla membrana impermeabile GORE-TEX i piedi rimangono protetti. In questo modo i piedi restano più asciutti. E con i piedi asciutti ci si sente sempre meglio. Inoltre, quando i piedi sono asciutti si riduce il rischio di vesciche e i piedi perdono calore meno rapidamente.

“La sfida era quella di progettare un sistema per creare una scarpetta interna impermeabile nel tempo e contemporaneamente abbastanza traspirante, che consentisse al sudore di fuoriuscire per evaporazione, pur continuando a sfruttare le schiume modellabili. E’ esattamente ciò che abbiamo realizzato con i nostri partner Dynafit e Scott. Sono stati appositamente selezionati diversi laminati per fodere per calzature GORE-TEX per soddisfare perfettamente le esigenze delle scarpette interne: laminati elastici per calzature GORE-TEX per la zona della linguetta, usati anche per le scarpe da running, combinati con le costruzioni del laminato GORE-TEX con isolamento o ad alte prestazioni, solitamente usate per gli scarponi tecnici da alpinismo”.
Dynafit ottiene l’elevata traspirabilità della scarpetta interna attraverso diversi fori nella schiuma termoformabile, mentre Scott usa delle strutture molto traspiranti in aree definite.

Ricerca fondamentale tramite la spirometria

Quando Gore iniziò a sviluppare il suo sistema di scarponi GORE-TEX per lo scialpinismo, trascorse numerosi inverni conducendo ricerche approfondite. Sono stati studiati appositi registratori di dati per misurare il calore e il sudore accumulato sui piedi delle persone sottoposte al test, mentre erano impegnate in diverse uscite con gli sci. Le prestazioni dei partecipanti sono state monitorate per l’intera durata di queste escursioni tramite dispositivi ergospirometrici portatili. Il gruppo di ricerca era guidato dal Dr. Hans-Herbert Vater, direttore dell’Istituto di scienze motorie e dello sport (IfSS) presso l’Università di Kassel in Germania. I risultati della ricerca hanno indicato al team di sviluppo il modo migliore per costruire il liner GORE-TEX per gli scarponi al fine di renderlo traspirante e impermeabile e in grado di mantenere più caldi e comodi i piedi degli scialpinisti.

Modello di punta per gli scialpinisti ambiziosi e i professionisti

Sia Dynafit che Scott hanno posizionato gli scarponi GORE-TEX da scialpinismo al top delle loro gamme: Dynafit con “Winter Guide GTX”, Scott con “Superguide Carbon” e “Orbit II Carbon”. Questi modelli saranno presentati a ISPO 2015.